Tag Archives: Ikea Italia Spa

Filcams-CGIL Italy supports in solidarity the workers at the IKEA Stoughton store who have endured a campaign of coercion, intimidation and misinformation to prevent them from exercising their rights to form their own Union.

By failing to intervene in anti-worker activities in the United States, IKEA Global is jeopardizing the company’s reputation. IKEA USA is going against IKEA GLOBAL’s core values and code of conduct.

We demand IKEA to stand by its own values and develop constructive labour relations in the USA and we will continue to support workers at IKEA USA and the UFCW in holding the company accountable for falling short in securing fundamental worker’s rights.

Roma 10-12-2015

Testo Unitario

Ieri si è svolto a Bologna l’incontro previsto con l’azienda, avente per ordine del giorno i seguenti punti :
- informativa andamento PdP FY15
- condivisione obiettivi PdP FY16 (in base alle regole del nuovo CIA)
- avvio lavori per stesura testo unico CIA 2015-2018
In merito al primo punto, dato che non in tutti gli store è stato possibile fare incontri informativi a causa della ristrettezza dei tempi, le OO.SS. hanno di chiesto i dati aggregati e per singolo punto vendita relativi all’andamento del premio di partecipazione 2015, andato in pagamento con la mensilità di novembre.
In generale l’andamento è stato molto positivo, e il dato di fatturato complessivo segna comunque una crescita rispetto all’anno precedente del 5,27 % (da 1554 milioni di Euro del FY14 ai 1636 milioni di euro del FY15). Gli utili sono in diminuzione e passano da un valore percentuale di 5,2del FY 2013 al 3,7 del 2014 per arrivare ad un 3,4 del 2015.
Riguardo al premio di partecipazione relativo al FY16, si è convenuto di sottoscrivere l’accordo in allegato, che definisce gli obiettivi a valere per il premio da corrispondere il prossimo anno.
Le OO.SS. hanno chiesto di conoscere, se già disponibili, i trend relativi al primo trimestre del fiscal year, soprattutto riferiti agli obiettivi individuati per il premio.
L’azienda ha proposto, a tal proposito, di fissare un incontro apposito, entro il mese di marzo, per poter disporre di dati significativi non ancora disponibili (soprattutto relativi all’andamento del periodo natalizio).
Per quanto riguarda invece la stesura del testo definitivo del nuovo CIA, le OO.SS. hanno fatto presente di non aver ricevuto preventivamente i testi e di avere dunque qualche difficoltà a procedere senza aver prima visionato la proposta aziendale di collazione dei vari accordi.
Pertanto, si è deciso di procedere nel modo seguente: l’azienda invierà la propria bozza di testo unico (risultante dalla collazione dei vari accordi) alle segreterie nazionali, per una prima disamina.
Le parti si incontreranno dunque per la verifica finale in data 8 gennaio 2016 a Bologna, in luogo da definire, a partire dalle 14.
Dalle 10,30 dello stesso giorno e presso la stessa sede è invece convocato il coordinamento unitario delle delegate e dei delegati, per la preventiva visione dell’elaborato, prima della definitiva stesura e la relativa sottoscrizione.

p.Filcams CGIL Nazionale
Giuliana Mesina

Verbale PdP

Link Correlati
     Verbale premio produttività