Tag Archives: Feltrinelli

Roma, 5 ottobre 2017

    Testo Unitario

    Nell’incontro tenutosi il 26.9. u.s. sul prolungamento del CdS Feltrinelli in scadenza a fine ottobre, la Società ha fornito le seguenti informazioni:

    vNell’ultimo anno la percentuale di solidarietà applicata è stata mediamente dell’ 8% rispetto al previsto 22%.

    vLa riduzione dell’esubero strutturale, stimato in 215 FTE nel 2014 e portato ai 91 FTE del 2017, è stata favorita attraverso l’applicazione di una serie di strumenti:

      ØIncentivo all’uscita di sei mensilità,

      ØDimissioni volontarie,

      ØSostegno alla mobilità territoriale e di Gruppo,

      ØStrategia commerciale di sviluppo.

    vLe esigenze attuali di copertura di solidarietà, corrispondenti al praticato nel 2017 sono:

      ØBA: 4 FTE= 13%

      ØER: 14 FTE=20%

      ØGE: 9 FTE= 21%

      ØSA: 2 FTE= 7%

      ØNA: 3 FTE= 3,41%

      ØMestre: 3 FTE= 10,56%

      ØPD: 3 FTE= 14%

      ØTS: 1,5 FTE= 24%

      ØPA: 3,5 FTE= 8%

      ØPG: 1,19FTE=8%

      ØRM: 48 FTE così suddivisi:

    – Roma Intern. 2 fte / 21%

      – Roma Orlando 5 fte/ 18%

      – Roma Appia 4 fte / 17%

      – Roma Argentina 13,38 fte / 19%

      – Roma Colonna 2 fte / 13,5%

      – Roma G. Cesare 7,5 fte/ 20%

      – Roma Libia 5 fte / 16%

      – Roma Marconi 6 fte / 13%

      – Fiumicino 3 fte/ 22%

    Con l’incognita riguardante il rinnovo del contratto di locazione per Colonna che farebbe aumentare al 50% l’esigenza di copertura.
    Per il resto d’Italia si manterrebbero le percentuali praticate, tranne i territori con esubero inferiore o pari all’1% per i quali è avanzata la proposta di uscita dal regime di solidarietà.

    vIl contesto attuale delle librerie tradizionali è complicato dalla perdita del 5% del venduto nei primi 8 mesi del 2017 -pur escludendo le attività in affitto d’azienda e l’incidenza dei PdV chiusi-, perdita riguardante particolarmente home video e musica e non compensata dagli articoli di cartoleria; mentre va bene la vendita dei libri on line.

    vLa società continua ad investire nella formula RED, che vede, tra l’altro, azzerato il bisogno di solidarietà a Milano con la possibilità di accrescere ulteriormente l’occupazione.

    Dal canto loro, le OO.SS., nel dare disponibilità al prolungamento del Contratto di Solidarietà, da applicare, per mantenerne i caratteri di equità ed efficacia, a tutte le piazze in sofferenza, hanno richiesto di contemplare nel verbale di accordo le misure necessarie, durante la sua durata, ad abbattere l’esubero dichiarato, rinnovando e implementando le misure già praticate, attraverso una serie di proposte ed un percorso condiviso.
    La riunione è stata aggiornata alle ore 11.00 di lunedì 9 ottobre p.v. presso Confcommercio Milano, in Corso Venezia 47°.

                                    p. Filcams Cgil Nazionale
                                    Concetta Di Francesco