Tag Archives: donne domenica

Artemisia-Gentileschi_facciata

Artemisia Gentileschi
Chi era

Nasce a Roma l’8 luglio del 1593 e muore nel 14 giugno 1653 a Napoli. Figlia del pittore Orazio Gentileschi, fin dall’infanzia è istruita per diventare un’artista dimostrando subito una certa abilità verso la pittura.

Le fu impedito di entrare in accademia in quanto donna.

Artemisia, lavorando al fianco del padre, riuscì ugualmente, anche a dispetto di questa discriminazione, ad  intraprendere la carriera di pittrice, avendo modo di conoscere diversi pittori, tra cui Caravaggio che influenzò il suo stile.

La ricordiamo

Artista di grande spessore, Artemisia divenne simbolo di un  femminismo “ante litteram” dopo il processo di stupro portato avanti, nei confronti di Agostino Tassi, per il quale fu anche torturata.

La Gentileschi, grazie alla sua attività artistica fu una donna economicamente indipendente, al punto di poter abbandonare il marito e di crescere da sola i suoi figli, divenendo così una figura simbolo della lotta per l’emancipazione dal potere maschile.

Hanno detto di lei

L’unica donna in Italia che abbia mai saputo che cosa sia pittura, e colore, e impasto, e simili essenzialità”

(Roberto Longhi, 1916)

Per saperne di più

La Passione di Artemisia di Susan Vreeland