Tag Archives: CLERO

Roma, 18 ottobre 2018

Il giorno 18 ottobre 2018 presso la sede della Confcommercio nazionale è stato sottoscritto Dall’Istituto per il sostentamento del Clero con le Organizzazioni Sindacali Filcams CGIL e Fisascat CISL il rinnovo del CCNL sostentamento del Clero.

Nel rinnovo è stata implementata la parte relativa ai diritti e alle relazioni sindacali, con la previsione di diritti di informazione rafforzando così la natura partecipativa della contrattazione in essere.

Il CCNL si caratterizza per una impostazione di natura solidaristica e attenta alle questioni di natura sociale.

Nel merito è stato previsto il diritto al part-time post maternità, per consentire ai genitori l’assistenza al bambino fino al terzo anno di età senza limitazioni percentuali, fungibilità e senza che sia previsto un requisito occupazionale della sede lavorativa, superando tutte le limitazioni previste nel precedente CCNL.

Inserito nell’articolato contrattuale la disciplina del congedo parentale ad ore.

E’ stata prevista la possibilità per i lavoratori pensionati e le loro famiglie di mantenere l’iscrizione alla Cassa di Assistenza sanitaria integrativa.

E’ stato disciplinato l’istituto delle ferie solidali, ampliando quanto previsto dalla legge.

Infatti la possibilità di fruire delle ferie solidali non è limitata alla cura dei figli ma è estesa a tutti i componenti il nucleo famigliare.

Nella disciplina del periodo di comporto per le assenze dovute a malattia e infortunio contrariamente a quanto previsto dal vecchio CCNL, sono stati previsti due contatori distinti della durata di 180 giorni per ciascuna fattispecie.

E’ stato altresì precisato che il calcolo del periodo di comporto deve essere effettuato considerando l’anno dal 1° gennaio e 31 dicembre.

Inserito un limite allo straordinario di 250 ore l’anno.

Sulla disciplina del part-time mantenuto la maggiorazione del 40% per il lavoro supplementare e Il diritto di precedenza per i lavoratori e le lavoratrici che hanno trasformato il loro rapporto da tempo pieno a tempo parziale, in caso di nuove assunzioni full time.

Il trattamento economico ha previsto un aumento a regime al 3° livello di € 80,33, all’interno di una platea di lavoratori e lavoratrici il cui inquadramento si concentra nel 75% dei casi tra il 1° livello e il Quadro. E’ stato inoltre riconosciuta l’erogazione di arretrati a copertura dal 1° gennaio 2017 ad oggi.

La decorrenza e durata del CCNL sottoscritto in data odierna è dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2019.

p. La Filcams Cgil Nazionale

Danilo Lelli – Luciana Mastrocola