Tag Archives: Cisalfa Sport

VERBALE DI ACCORDO

Oggi, mercoledì 17 luglio 2002, presso la Sede della CONFCOMMERCIO, sono comparsi:

- La Soc. Cisalfa Sport S.p.A., rappresentata dal Sig. Spartano Sergio, assistito dai Sigg. Arnaldo Fiorenzoni e Mario Gentiluomo della Confcommercio Roma.

- La FILCAMS-CGIL rappresentata la Sig.ra Ramona Campari

- La FISASCAT-CISL nella persona della Sig.ra Daniela Rondinelli

- La UILTUCS-UIL rappresentata dal Sig. Antonio Vargiu;

Premesso:

- Che l’azienda in data 20 giugno 2002 ha inviato l’informazione, prevista dall’art. 47 della legge 29.12.1990 n. 428 e successive modificazioni, in relazione alla fusione per incorporazione della Cicogna S.r.l. nella Cisalfa Sport S.p.A., alle parti sociali indicate dalla normativa ricordata;

- Che dalle OO.SS. veniva richiesto un incontro per l’esame congiunto di cui alla normativa citata pur nella consapevolezza della scadenza dei termini previsti;

- Che l’azienda, prendendo atto dell’istanza di cui sopra, si è dichiarata disponibile ad effettuare l’incontro ai sensi della già citata normativa;

Le parti, analizzata la situazione complessiva, ripercorsi i motivi della fusione per incorporazione fondati su un processo di concentrazione di gruppo con conseguente riduzione dei costi fissi caratteristici di ogni struttura societaria e di razionalizzazione delle risorse umane da destinare a funzioni più qualificate in un’ottica di miglioramento del risultato economico di gruppo, dichiarano di avere raggiunto l’accordo in fase sindacale di cui al comma 2 dell’art. 47 legge 428/1990, sulle seguenti basi.

1. Dal punto di vista occupazionale, la fusione non comporterà conseguenze negative nei confronti del personale.

2. La sede di lavoro non sarà variata.

3. Le ulteriori conseguenze giuridiche, economiche, e sociali che da nessun punto di vista possono definirsi negative, sono le seguenti:

- Conseguenze giuridiche: il CCNL applicato continuerà ad essere quello del Terziario, distribuzione e servizi;

- Conseguenze economiche:

- Né a livello collettivo, né a livello individuale vi saranno riflessi dal punto di vista salariale;

- Verranno quindi mantenuti i trattamenti retributivi attuali;

- Per effetto della realizzazione dell’operazione oggetto della presente, tutti gli accantonamenti economici relativi ai dipendenti interessati, quale mensilità aggiuntive, ferie e permessi e altri istituti c.d. indiretti, ivi compresi quelli relativi al trattamento di Fine Rapporto, saranno trasferiti alla società incorporante.

- Conseguenze sociali: nell’armonizzazione organizzativa aziendale sarà salvaguardata la professionalità del personale.

Il presente Verbale vale quale espletamento della procedura sindacale ex art. 47 Legge 428/90 e novellato art. 2112 c.c.

Letto, confermato e sottoscritto