Tag Archives: BLUVACANZE

Roma, 20 ottobre 2016

Il 14 ottobre si è realizzato l’incontro, più volte rimandato, sul tema dell’organizzazione del lavoro e dell’organizzazione della turnistica sulle sedi business travel di Cisalpina e Bluvacanze.
L’azienda ha presentato la propria proposta per l’organizzazione dei turni con un modello h24 su 7 giorni, in quanto questo tipo di prestazioni sono diventate ordinarie e permanenti.

Attualmente l’azienda gestisce i turni notturni e domenicali attraverso volontari e ricorrendo al lavoro straordinario.
Abbiamo segnalato che l’attuale gestione degli orari provoca già numerosi disagi: straordinari programmati, mancato rispetto delle pause giornaliere e delle pause tra un turno e l’altro, problemi di sicurezza legati all’assenza del servizio di guardiania fino a fine turno.
Abbiamo ribadito la nostra volontà di raggiungere un accordo che superi le problematiche esistenti conciliando le esigenze aziendali con una maggior sostenibilità dei turni per i lavoratori.

Abbiamo sottolineato che la nostra disponibilità al confronto su queste tematiche è stata data da diversi mesi, mentre l’azienda ha sempre rimandato il confronto. Per questo abbiamo respinto l’ipotesi che il nuovo sistema di organizzazione dei turni prendesse il via da novembre, come proposto inizialmente.

L’azienda ha accettato di deferire l’avvio della nuova turnistica all’inizio del prossimo anno, in modo da provare a raggiungere un accordo.

L’incontro è stato utile anche per avere un aggiornamento sulla situazione della rete di agenzie.

Sono previste nuove cessioni di ramo di azienda, senza l’apertura di procedure di mobilità.
Le agenzie interessate sono collocate principalmente nei territori di Torino e Bologna; abbiamo chiesto si svolga il confronto sindacale per la gestione di questi passaggi.

Abbiamo fissato un nuovo incontro il giorno 15 novembre, a Roma.

Al fine di preparare il proseguo della trattativa, è fissato per il giorno 2 novembre a partire dalle 14.30 il coordinamento delle strutture e dei delegati, in modalità videoconferenza.

Ricordiamo ai territori che per poter partecipare alla videoconferenza, in caso di nuove installazioni, andrà contattato almeno un giorno prima dell’inizio della riunione, Fabrizio Amoretti (Tel. 06/58393150 – fabrizio.amoretti@filcams.cgil.it).Qualora la piattaforma fosse già installata, i territori dovranno collegarsi almeno mezz’ora prima dell’inizio della riunione per permettere le opportune verifiche tecniche.

p. La Filcams Cgil Nazionale
Luca De Zolt