Supermarkets spa: vendite a +4,8%

09/06/2006
    venerd� 9 giugno 2006

    Pagina 13 -Aziende e Affari

      Il gruppo che controlla Esselunga si riposiziona

        Supermarkets spa
        Vendite a +4,8%

          Vendite per 4.378,9 milioni, margine operativo lordo a 381,8 milioni (+ 1,4%), risultato operativo di 212,0 milioni ( – 1,0%) utile netto di gruppo a quota 107,2 milioni ( – 0,6%). Questi i risultati relativi all’esercizio 2005 di Supermarkets italiani spa approvati dal consiglio di amministrazione. Il gruppo, che controlla al 100% Esselunga spa, in un anno a intonazione debole per i consumi e contrassegnato da diverse difficolt� del settore della gdo, ha realizzato un incremento delle vendite del 4,8% rispetto al 2004 e un utile netto in linea con il precedente esercizio (€ 107,8 milioni). Stabile e su livelli pi� che soddisfacenti si � mantenuta la redditivit� operativa, con un margine operativo lordo che � stato pari a € 381,8 milioni, malgrado una pronunciata deflazione dei prezzi di vendita e un sensibile incremento del costo del lavoro a seguito del rinnovo dei contratti collettivi. Sempre elevato il livello degli investimenti netti, pari a € 314,7 milioni, principalmente indirizzati allo sviluppo di nuovi punti vendita e all’ammodernamento dei negozi esistenti. L’indebitamento finanziario netto (comprensivo delle operazioni di lease-back immobiliare) era, al 31 dicembre 2005, pari a € 498,8 milioni con un incremento di € 62,6 milioni rispetto al 31 dicembre 2004. Nel 2005 il Gruppo ha operato un fondamentale riposizionamento della sua strategia di offerta, attuando un taglio dei prezzi che sulla totalit� degli articoli in vendita � stato pari al 4,2%. Questi valori sono da confrontare con un’inflazione Istat che � stata pari all’ 1,9%. Questa manovra sui prezzi fa seguito ad un precedente taglio del 2,2% attuato nel 2004. Grazie a questa strategia, perseguita con coerenza e continuit�, il Gruppo � tornato ad essere leader in Italia in termini di prezzi di vendita.

            Parallelamente, l’efficienza nella logistica e in tutti i suoi processi operativi, insieme al grande impegno e dedizione di tutti i suoi collaboratori, hanno consentito al Gruppo di mantenere elevati gli standard di qualit� e di servizio ai clienti. 1 La dinamica positiva delle vendite ha subito un’accelerazione nella prima parte del 2006, grazie all’acquisizione di nuovi clienti, confermando i trend gi� evidenziati nella fase finale del 2005. �Con queste premesse e fatti salvi eventi ad oggi non prevedibili’, ha fatto sapere Supermarkets italiani spa, �� ragionevole attendersi per l’esercizio corrente un incremento delle vendite consolidate superiore a quello registrato nel 2005′.