«SuperInps»: Damiano convoca le parti

04/12/2007
    martedì 4 dicembre 2007

      Pagina 15 – Economia & Lavoro

      PREVIDENZA

        «SuperInps»
        Damiano
        convoca le parti

          Il governo accelera sulla convocazione delle parti sociali sul riordino degli enti previdenziali. Il ministro del Lavoro Cesare Damiano ha annunciato che convocherà le parti sociali il 18 dicembre «per affrontare questa tematica». E un’accelerata viene data anche alla presentazione del piano industriale sull’accorpamento degli enti previdenziali che sarà pronto entro gennaio, ad un mese dall’entrata in vigore del protocollo sul welfare. L’esecutivo si affiderà prima della presentazione del piano industriale e delle sinergie, a due advisor, Roland Berger e McKenzie proprio per acquisire elementi per la presentazione del piano industriale.

          L’annuncio è stato accolto positivamente sia da parte sindacale che imprenditoriale. «Siamo pronti ad avviare il confronto con il governo per il piano industriale sulla riorganizzazione degli enti previdenziali come previsto dal protocollo del 23 luglio», ha affermato in una nota, il segretario generale aggiunto della Cisl, Pier Paolo Baretta.

          Dello stesso avviso Alberto Bombassei, vicepresidente di Confindustria con delega per le relazioni industriali e gli affari sociali, che esprime soddisfazione per la decisione del ministro del Lavoro di convocare le parti sociali per avviare il confronto sulla razionalizzazione degli enti previdenziali. «Apprezzo in particolare – afferma Bombassei in una nota – il sollecito riscontro che il ministro ha voluto dare alla richiesta che insieme a Cgil, Cisl e Uil abbiamo indirizzato venerdì al presidente del Consiglio. È questo infatti uno dei punti che, nell’incontro della settimana scorsa, avevamo convenuto essere prioritario».