Studi Professionali – Verbale Ministero del lavoro 26/06/1997 ratifica CCNL 19/12/1996

MINISTERO DEL LAVORO
E DELLA PREVIDENZA SOCIALE

DIREZIONE GENERALE DEI RAPPORTI DI LAVORO – DIV. VIII

Il giorno 26 giugno 1997, al ministero del Lavoro e della previdenza sociale, alla presenza del sottosegretario di stato dr.ssa Federica Rossi Gasparrini, assistita dall’avv. Lucio Alberti, direttore generale dei rapporti di lavoro, partecipano, alla riunione, convocata per il rinnovo del Ccnl per i dipendenti degli studi professionali, per:

Consilp – Confprofessioni: dr. Gaetano Stella (segr. naz.) e avv. Salvatore Orestano (segr. naz.);

A.N.C.L. (Ass. nazionale consulenti del lavoro): dr. Roberto De Lorenzis (presidente), dr. Maurizio Buonocore (delegato comitato di presidenza);

I.N.R.C. (Istituto nazionale revisori contabili): dr. Virgilio Baresi (v. segretario generale);

Federnotai: dr.ssa Francesca Bissatini (delegata);

U.C.L.A. (Unione consulenti del lavoro nazionale): dr. Potito Di Nuzio (presidente), dr.ssa Daria Bottaro (v. presidente), dr.ssa Laura Mantegazza (v. presidente), dr. Mauro Porcelli (presidente onorario);

A.D.C. (Associazione dottori commercialisti – Sindacato nazionale unitario): dr. Fabrizio Mancinelli (presidente), dr. Luigi Pezzi (delegato), dr. Mario Civetta (delegato);

FE.NA.SI.C.L. (Federazione nazionale sindacati consulenti del lavoro): dr. Rocco Pesiri (segretario), dr. Giovanni Insabato (segr. naz.), dr. Bruno di Franco (delegato naz.);

Sindacato nazionale ragionieri commercialisti: rag. Riccardo Tarabella (presidente), rag. Antonino Rando (consigliere), rag. Luciano Monducci (consigliere);

S.N.A.M.I. (Sindacato nazionale autonomo medici italiani): dr. Paolo Scarano (delegato naz.);

Federavvocati: avv. Antonio Albites Coen (della segr. naz.);

S.N.U.B.A.L.P. (Sindacato nazionale unitario biologi analisti liberi professionisti): dr. Corrado Marino (segr. naz.);

Filcams Cgil: sig. Piero Marconi (segr. naz.);

Fisascat Cisl: sig. Mario Marchetti (segr. naz.);

Ultucs Uil: sig. Paolo Poma (segr. naz.).

In ordine alla vicenda contrattuale in esame, le parti confermano le risultanze delle trattative condotte in sede sindacale, contenute nel
testo che fa parte integrante del presente verbale.

Peraltro, le parti dichiarano di essere a conoscenza che il Parlamento nazionale ha definitivamente approvato l’insieme delle norme in materia di promozione dell’occupazione, noto come "Pacchetto Treu" e, nella considerazione dei riflessi che potrebbero ripercuotersi sulle clausole contrattuali, si impegnano a pubblicazione avvenuta della nuova legge, ove fosse necessario, ai conseguenti adeguamenti, così come previsto nella parte prima, Titolo V, articolo 10, III comma.

Le dizioni, Ufficio del lavoro e ispettorato del lavoro, riportate nel testo contrattuale, sono sostituite da "Direzione del lavoro".

Le clausole del presente contratto collettivo nazionale di lavoro, ove non diversamente disposto, confermano quelle contenute nel precedente Ccnl del 10 dicembre 1992.