STUDI PROFESSIONALI – UN INCONTRO TECNICO

11/11/2010

12 novembre 2010

Studi professionali – un incontro tecnico

Si è svolto lo scorso 27 ottobre un incontro tecnico relativo alla trattativa per il rinnovo del contratto collettivo nazionale degli studi professionali.
Due i principali temi affrontati: il mercato del lavoro e il collegato lavoro
Per quanto riguarda il mercato del lavoro le controparti hanno richiesto di inserire tra le diverse forme di impiego attualmente previste dal CCNL, quella riferita al lavoro intermittente e/o a chiamata.
“Il tema necessita di un approfondimento in sede politica plenaria” ha affermato la Filcams Cgil “ma abbiamo comunque sottolineato come la flessibilità oggi prevista dal vigente CCNL già offre sufficienti tipologie di lavoro adatte allo scopo. Inoltre, tale tipologia di impiego è in netta contraddizione con il dichiarato intento volto a qualificare e stabilizzare la forza lavoro del settore”.
A seguito della definitiva approvazione da parte del Parlamento poi, è emerso il tema del collegato lavoro, posto dalle controparti sia come una semplice applicazione di legge, sia come una possibile materia di trattativa.
“Abbiamo preso atto delle intenzioni delle controparti di presentare una proposta complessiva sul collegato lavoro” ha spiegato la Filcams Cgil “fermo restando le dichiarate nostre perplessità anche per un’eventuale trattativa”.

Si è in attesa ora di una nuova data di convocazione che sarà preceduta da una riunione del Coordinamento Nazionale.