Studi professionali: firmato il rinnovo

10/10/2011


Firmato ieri l`accordo per il rinnovo del contratto nazionale degli studi professionali. L`intesa, che riguarda circa wi milione di lavoratori subordinati e quattrocentomila tra praticanti e partite Iva, è stata sottoscritta tra Filcanis Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil e Confprofessioni, ed è giunta al termine di una lunga trattativa iniziata lo scorso autunno. Tra le figure professionali coinvolte oltre ai dipendenti degli studi notarili e di avvocati, anche dipendenti degli studi dentistici, ingegneri, architetti e laboratori di analisi, e in prospettiva verrà definita la classificazione delle professioni non ordinistiche. L’aumento svariale previsto per il prossimo triennio è di euro 87,50 al terzo livello.