Studi Professionali – Comunicato stampa 29/07/1996

COMUNICATO STAMPA

Il giorno 29 luglio 1996, a Roma, la Consilp e Filcams CGIL Fisascat CISL Uiltucs UIL si sono incontrate per proseguire il confronto per il rinnovo del contratto di lavoro dei dipendenti degli Studi Professionali delle aree amministrative-giuridiche-mediche.

Il confronto ha permesso alle parti di focalizzare i punti di convergenza, in particolar modo circa: il ruolo e le funzioni dell’osservatorio, la disciplina dei contratti a termine, la definizione e la regolamentazione del telelavoro, le norme contrattuali per l’utilizzo del lavoro interinale alla luce della emananda normativa di legge e la attribuzione alle parti contrattuali della gestione dei contratti di formazione e lavoro.

Circa gli aspetti salariali, le parti si sono riservate, nel rispetto degli orientamenti dettati dal Protocollo del 23 luglio 1993, di esaminare, senza pregiudiziali, le diverse ipotesi di definizione emerse con i connessi valori salariali, ivi compresa la parte relativa alla acquisizione del diritto alla contrattazione di livello territoriale.

Gli argomenti ancora oggetto di approfondimento, tra quali, la costituzione degli enti bilaterali, il praticantato, la sicurezza sul lavoro, il telelavoro come opportunità anche per le fasce deboli del mercato del lavoro, unitamente alla puntualizzazione di merito degli aspetti sopra menzionati, saranno ripresi in un incontro, che ci si augura decisivo, da tenersi entro la fine del prossimo mese di settembre.

FILCAMS-CGILFISASCAT-CISLUILTUCS-UIL