Stranieri in crescita nei gruppi alberghieri

19/02/2001

Il Sole 24 ORE.com

  Sabato, 17 Febbraio 2001

    Stranieri in crescita nei gruppi alberghieri
    MILANO. Gli stranieri che vengono in vacanza in Italia preferiscono le catene alberghiere: la loro presenza è infatti pari al 70% del totale, rispetto alla media del 40% nell’intero sistema alberghiero nazionale. Il dato è stato reso noto ieri dall’Associazione italiana catene alberghiere (Aica) e da Touring Club, che hanno presentato il primo osservatorio sul turismo alberghiero nei 277 alberghi di catena. Nel 2000 l’occupazione mdia ha premiato Firenze, che ha superato Roma, con il 76,4%. Mentre, prendendo in considerazione il ricavo medio per camera, Venezia si è assicurata la leadership con la notevole cifra di 434mila lire: il valore medio, pur in aumento del 15%, si è invece fernato a 265mila lire. Infine, la cifra dove è più forte la presenza dei gruppi alberghieri è Milano, che ospita 34 strutture di questo tipo.

    Sabato 17 Febbraio 2001

 
|


…………………………………..