Stoll Italia, circolare Accordo 02/09/2009

Roma, 7 settembre 2009

Oggetto: Stoll Italia srl – richiesta CIG in deroga

Testo Unitario

Vi inoltriamo l’accordo di Cig in deroga sottoscritto presso il Ministero del Lavoro con Stoll Italia il 2 settembre 2009.

La Cig avrà la durata di 12 mesi con inizio dal 03/09/2009 e coinvolge un numero massimo di 39 dipendenti.

La riduzione oraria è diversificata tra il “settore impiegatizio”che per garantire una funzionalità costante potrà vedere una riduzione massima del 70% e il settore tecnico che per la mancanza di ordinativi e di richieste di assistenza sui macchinari vedrà una riduzione fino al 100% dell’orario.

Purtroppo il consistente calo degli ordini e del fatturato non ha permesso altre soluzioni nell’ottica del mantenimento della prestazione lavorativa L’incontro da tenersi con l’azienda entro 5 mesi dalla sottoscrizione dell’accordo è finalizzato alla valutazione congiunta delle condizioni di mercato di Stoll per l’anno 2010 e valutarne l’impatto sulla struttura aziendale.

Nell’accordo, per permettere ai lavoratori coinvolti di affrontare meglio l’effetto economico derivante dall’applicazione della CIG in deroga, è stata prevista la possibilità di richiedere, da parte del lavoratore, l’anticipazione del TFR.

FILCAMS-CGIL

M. Grazia Gabrielli