“Stipendi” Epifani: così si favorisce l’insider trading

26/09/2006
    marted� 26 settembre 2006

    Pagina 2 – Economia

    L’INCHIESTA

    SUPERCOMPENSI

      L’accusa di Epifani:
      cos� si favorisce l’insider trading

        � stato il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani, in una recente intervista all’Unit� sul caso Telecom Italia a segnalare lo �scandalo� degli stipendi dei manager nel nostro Paese e dei loro eccessivi benefici, al pari degli ormai intollerabili costi della politica.

        Ecco cosa diceva Epifani nell’intervista: �Ci sono due argomenti che toccano la sensibilit� popolare. Il primo: i costi della politica e i redditi dei politici, anche in un’area come quella che la Cgil rappresenta, un’area in cui c’� sempre grande rispetto per la politica. Se si accenna al tema, magari dicendo di privilegi, gli applausi non mancano mai�.

        Continua poi Epifani: �Il secondo argomento � appunto quello dei supermanager e dei loro stipendi. Milioni di euro. Non solo nel settore privato. Di fronte allo stipendio medio di milletrecento euro al mese di un lavoratore italiano…Ci sono situazioni come quelle verificatesi ai vertici delle Ferrovie dello Stato che dovrebbero farci riflettere, anche magari attraverso la comparazione con altri paesi�.

        E infine la questione delle stock options. �Il capitolo stock options: sono sotto accusa negli Stati Uniti, che pure le hano inventate. Rispondono a una logica finanziaria di breve termine: cercare subito il massimo del profitto per guadagnare di pi�, invece di distribuire i vantaggi nel corso del medio e lungo termine, come si dovrebbe per garantire certezze al futuro delle imprese. Per non parlare di insider trading, che in quella logica di breve periodo trova sempre alimento�.