Starwood Italia – esito incontro 15/03/2012

Roma, 20 marzo 2012

Oggetto: Starwood – esito incontro 15 marzo

il 15 marzo si è tenuto l’incontro con la Direzione Starwood, dove abbiamo presentato e illustrato in tutti i suoi punti la Piattaforma per il rinnovo del CIA, evidenziando la necessità di attivare una Contrattazione Integrativa Aziendale, che ci consenta di gestire al meglio i processi produttivi e organizzativi in atto, nel rispetto delle regole stabilite.
Per questo abbiamo richiesto un rafforzamento del’attuale sistema sui diritti di informazione, ed una maggiore estensione dell’esercizio di contrattazione ai livelli di Area e Hotels, al fine di gestire al meglio le trasformazioni in atto.
Abbiamo riaffermato la validità dell’accordo del 2009.
Inoltre, considerando che lo sviluppo delle risorse umane passa attraverso la formazione professionale continua, abbiamo richiesto di attivare un Piano di Formazione, che guardi alla qualificazione del personale a tutti i livelli.
Abbiamo inoltre evidenziando, come questo rinnovo debba vedere impegnate le parti nel realizzare un’organizzazione del lavoro che tenga maggiormente conto delle pari opportunità, richiedendo di costituire una Commissione paritetica..
Così come abbiamo chiesto di costituire una Commissione paritetica che affronti meglio le questioni relative alla salute e sicurezza sul lavoro.
Infine abbiamo richiesto che l’incremento dell’attuale premio di produttività sia maggiormente legato ai risultati aziendali.
Rispondendo alla nostra illustrazione, come preambolo,l’Azienda ha riproposto il fatto che la crisi che stiamo attraversando riguardi anch’essa, evidenziano in modo particolare l’elevato costo del lavoro.
Ha comunque condiviso che l’accordo del 2009, seppur trattandosi di un accordo significativo, ha prodotto alcuni risultati positivi, ma non quelli attesi..
Come sindacato abbiamo rimarcato che per risolvere i problemi della crisi sia sbagliato e negativo togliere i diritti ai lavoratori, ritenendo invece che sia necessario investire sulla valorizzazione delle risorse umane e la professionalità degli stessi.
Infine l’Azienda ha dichiarato disponibilità a proseguire il confronto, riservandosi nel prossimo incontro di darci risposte più esaustive in merito alle nostre richieste
Vi informiamo che l’incontro programmato per il gg. 13 aprile, a seguito della mobilitazione nazionale unitaria, è rinviato a data da concordare.
Sarà nostra premura comunicarvi l’ulteriore data prima possibile.

p. la Filcams Cgil Nazionale
Lucia Anile