Starwood Italia, Ciga Gestioni, validazione Ipotesi CIA 10/01/2013

Roma 10 gennaio 2013

                  APPROVATA L’IPOTESI DI ACCORDO PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO INTEGRATIVO STARWOOD

Un’ampia consultazione dei lavoratori durante le assemblee che si sono svolte in tutti i luoghi di lavoro nel corso del mese di dicembre 2012, ha espresso un forte apprezzamento ed un grande consenso in merito all’ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto integrativo aziendale Ciga Starwood.

Si tratta di un risultato importante che premia il deciso sforzo compiuto da Filcams, Fisascat e Uiltucs e dalla delegazione trattante per tenere assieme in un sano principio di solidarietà le diverse esigenze di addetti e impresa valorizzando nei fatti un consolidato sistema di relazioni industriali ed individuando risposte equilibrate ed utili a rispondere alla fase di crisi in atto.

A partire dal delicato tema delle terziarizzazioni che Starwood non effettuerà per tutta la vigenza dell’accordo, fino all’organizzazione del lavoro, all’introduzione di innovative forme contrattuali volte a dare risposte alla richiesta di stabilizzazione per i lavoratori stagionali e nel contempo far fronte alle esigenze di flessibilità organizzativa dell’impresa, al welfare contrattuale e al sistema premiante, si è costruita un’intesa che in un contesto caratterizzato da crisi e disdette rappresenta sicuramente un elemento di grande discontinuità.

La sfida che ci attende nei prossimi mesi è di “far vivere” nel quotidiano quanto contrattato garantendo la piena applicazione ed esigibilità di quanto previsto nel contratto.

L’auspicio delle Segreterie Nazionali è che la positiva conclusione della vertenza Starwood rappresenti un esempio da seguire anche per altri importanti catene alberghiere oltre ad offrire nel merito e nel metodo interessanti spunti alla trattativa per il rinnovo del CCNL dell’ Industria Turistica recentemente avviatasi.

FILCAMS-CGIL FISASCAT-CISL UILTUCS-UIL