Stanhome – Verbale Accordo Ministeriale 23/03/1999

VERBALE DI ACCORDO

Il giorno 23 marzo 1999, al Ministero del lavoro e della previdenza sociale, alla presenza del Dr. Giovanni Timpanaro, si sono incontrati:

per la Stanhome S.p.a. il sig. Roberto Stabile, direttore del personale l’Avv. Andrea Patrizi dello studio legale Tonucci;

per le OO.SS. Nazionali

-FILCAMS CGIL il sig. Luigi Coppini
-FISASCAT CISL la sig.ra Luciana Cirillo
-UILTuCS UIL il sig. Luigi Scardaone

al fine di esperire la procedura di consultazione sindacale ai sensi dell’articolo 5 della legge 164/75 e dell’art. 1, comma 3, della legge n. 451/94.

Nel corso dell’incontro, il rappresentante della Stanhome ha illustrato l’andamento del programma di riorganizzazione, verificato più volte con le OO.SS. ed ha ribadito, pertanto, la necessità della proroga, sulla base si quanto concordato dalle parti con l’intesa del 5.8.98 e con accordi successivi, della CIGS ai lavoratori interessati, relativamente al secondo semestre.

Le OO.SS. nazionali, preso atto di quanto dichiarato dalla Società, hanno concordato sul ricorso alla proroga dell’integrazione salariale straordinaria ai lavoratori interessati, ai sensi della vigente normativa.

Letto, confermato e sottoscritto.