Standa, Verbale incontro 20/09/1993

VERBALE D’INCONTRO

In data 20 settembre 1993, a Roma si sono incontrati:

la Standa S.p.A.

le OO.SS. Nazionali di Filcams CGIL – Fisascat CISL – Uiltucs UIl assistiti dai consigli d’azienda dei CEDI e delle strutture sindacali territoriali.

Alla luce del verbale d’incontro del 26 luglio 1993, la Standa S.p.A. ha presentato ed illustrato il Piano degli investimenti del triennio 1994/96 che forma parte integrante del Piano di ristrutturazione dei CEDI.

L’intero Piano viene assunto dalle Parti quale proposta sottoposta al confronto in sede territoriale dai singoli CEDI.

Il confronto dovrà avere quale oggetto il raggiungimento dei seguenti obiettivi:

- la riduzione degli attuali costi di gestione;
- il miglioramento del livello di servizio;
- il superamento delle rigidità operative.

La non concretizzazione di tali obiettivi comporterà, dichiara l’azienda, la riproposizione della terziarizzazione dei CEDI.

A conclusione dei confronti nei singoli CEDI le Parti si incontreranno a livello nazionale per esaminare i risultati degli stessi e pervenire alla conclusione della vertenza attraverso la realizzazione dell’Accordo Nazionale, che farà parte integrante del Piano di riorganizzazione, ristrutturazione e sviluppo della Standa S.p.A.

Le parti convengono che gli strumenti di governo degli eventuali problemi occupazionali saranno gli stessi previsti dall’Accordo sottoscritto in sede ministeriale il 10 dicembre 92 e di nuovi eventuali strumenti legislativi nel frattempo intervenuti.
I confronti nei singoli CEDI dovranno esaurirsi entro il 15 ottobre c.a. e le Parti si incontreranno immediatamente dopo a livello nazionale secondo quanto sopra richiamato. Si allega al presente verbale la calendarizzazione degli incontri. Durante i confronti verranno presentati in dettaglio per singolo CEDI gli investimenti relativi agli anni 1993/96. I confronti affronteranno i seguenti argomenti:

- attendibilità e tempi di realizzazione del Piano;
- definizione degli eventuali strumenti di gestione degli "ammortizzatori sociali";
- rivisitazione degli Accordi di produttività alla luce dei nuovi obiettivi ed individuazione di quelli utili tenendo conto della specificità delle singole realtà operative;
- progetto di formazione e successive verifiche.

Presumibilmente i tempi di sperimentazione dovranno essere operativi già dal mese di novembre 1993 con un arco temporale di sperimentazione non superiore a sei mesi.

L’Accordo al quale le Parti si impegnano a pervenire rientra in quanto previsto dal CIA del 1989 in materia di riorganizzazione della Logistica.

Letto, confermato e sottoscritto.

L’Azienda le OO.SS.

PIANO DEGLI INVESTIMENTI

I problemi su cui è necessario intervenire nei CEDI si possono così riassumere per area:

AREA ORGANIZZATIVA

Modello organizzativo
Mansioni
Pause
Vigilanza in appalto
Manutenzione in appalto
Distribuzione orario di lavoro
Turni di lavoro
Composizione organico
Tempi di evasione delle richieste

AREA PRODUTTIVITA’


Premio di produzione
Assenteismo
Straordinari
Distribuzione ferie
Obiettivi di produttività

TOTALE DEGLI INVESTIMENTI REALIZZATI (ML)


’92 ’91 ’90 ’89 Budget ’93
———————————————–

- Ristrutturazioni 535 144 2.100 110 30
- Commesse d’investimento 115 175 565 730 815
- Manutenzione straordinaria 190 671 1.300 1.032 743
- Carrelli e materiale tecnico 350 790 1.765 1.465 745

TOTALI 1.190 1.780 5.730 3.337 2.333
|————————————————-|
12.037

Il piano degli investimenti nel prossimo triennio (94/96) sarà orientato prevalentemente verso i seguenti aspetti:


====> OTTIMIZZAZIONI STRUTTURALI/ORGANIZZATIVE

====> INNOVAZIONI TECNOLOGICHE

====> CONSERVATIVO

INVESTIMENTI DI TIPO STRUTTURALE/ORGANIZZATIVO (ML)

’94 ’95 ’96 TOTALE

- sostituzione scaffalature e pallet = 1.570 2.640 4.210
(utilizzo del pallet 80×120 anche per
i BSD)

- Revisione Lay-out di magazzino = 100 200 300

- Mezzi di movimentazione 450 450 600 1.500
(carrelli commissionatori ed elevatori)

TOTALE 450 2.120 3.440 6.010

INVESTIMENTI IN INNOVAZIONI TECNOLOGICHE (ML)

’94 ’95 ’96 TOTALE

Sistema informativo

- hardware = 500 500 1.000
- software 200 600 200 1.000

Radiofrequenze

- hardware (terminali portatili) = 200 450 850
" (lettori ottici) = = 100 100

- software = 100 200 300

- Impianti a gravità 300 300 = 600

- Formazione ed addestramento = 170 330 500

TOTALE 500 1.870 1.780 4.150

CEDI VENETO – Costituzione di un gruppo di lavoro interfunzionale per la stesura del progetto relativo al nuovo CEDI.

INVESTIMENTI DI TIPO CONSERVATIVO (ML)

’94 ’95 ’96 totale

Commesse cumulative

- roll/pallet/collari 490 510 540 1.540

- batterie 150 100 100 350

- manutenzione straordinaria 800 860 910 2.570

- commesse tecnico strutturali 1.170 1.600 1.010 3.780

- ripristino pavimento CEDI 270 430 = 700

TOTALE 2.880 3.500 2.560 8.940

TOTALE DEGLI INVESTIMENTI PREVISTI (ML)

’94 ’95 ’96 TOTALE
Tipo

- strutturale/organizzativo 450 2.120 3.440 6.010

- innovazione tecnologica 500 1.870 1.780 4.150

- conservativo 2.880 3.500 2.560 8.940

TOTALE 3.830 7.490 7.780 19.100

Costi manutenzione ordinaria
nel periodo 600 630 660 1.890