Standa, Accordo 27/06/1977

    27 giugno 1977
    VERBALE DI APPLICAZIONE ACCORDO AZIENDALE 21 GENNAIO 1977

    A seguito dell’incontro di verifica tra la Direzione STANDA e le Organizzazioni Sindacali Nazionali in applicazione di quanto previsto dall’accordo del 21 gennaio 1977, si è convenuto quanto segue:

    1)Si riconferma l’impegno a programmare incontri a livello regionale per l’esame e l’accelerazione del piano di risanamento e sviluppo della Società.
    A questo proposito l’Azienda ha informato le Organizzazioni Sindacali della prossima apertura delle nuove unità di Palermo-Calatafimi, Messina-Cairoli, Taranto-Magna Grecia e di Prato.
    A livello regionale si proseguirà inoltre con gli incontri per l’esame della politica degli approvvigionamenti.

    2)Viene riconfermato l’impegno a proseguire gli incontri di verifica a livello provinciale sui programmi di mobilità territoriale dei lavoratori per realizzare il riequilibrio degli organici tra le varie unità, sulla attuazione della nuova organizzazione del lavoro nonché sulle politiche commerciali; il tutto nell’ambito dei principi e dei limiti fissati nell’accordo del 21 gennaio 1977.

    3)Le parti hanno preso visione dei risultati definitivi dell’esodo e del grado di attuazione del piano di sviluppo e conseguentemente del monte ore residuo di sospensioni dal lavoro da effettuarsi in applicazione dell’accordo succitato. La Standa aderendo a specifica richiesta delle Organizzazioni Sindacali, rinuncia al restante periodo, oltre le 80 ore di sospensione dal lavoro.

    4)Le parti si danno reciprocamente atto di aver assolto all’impegno per l’attuazione del paniere come da accordo già siglato a parte.

    5)Le parti hanno ravvisato l’opportunità di effettuare nel 1978 l’esame per un’adeguata regolamentazione delle cosiddette “ Provvidenze aziendali ”, fermo restando l’impegno dell’Azienda a mantenere lo status quo in questa materia sino a quella data.

    6)La Società informa e le Organizzazioni Sindacali prendono atto che, a seguito della limitazione della presenza STANDA nel settore degli Ipermercati, prevista dall’accordo 21 gennaio 1977 la consociata EUROSTANDA viene incorporata nella STANDA S.p.A. e le relative attività inquadrate in una specifica divisione. Al personale già EUROSTANDA si applicano le garanzie occupazionali secondo quanto previsto nell’accordo 21 gennaio 1977.
    Inoltre si provvederà ad armonizzare le condizioni economiche e normative in atto con quelle del Contratto Integrativo STANDA.

    7)Nel corso del 1977 i lavoratori beneficeranno, oltre che delle ferie previste dal vigente CCNL, di riposi supplementari in misura corrispondente alle giornate festive religiose abolite con legge n. 54 dell’8 marzo 1977. Sempre per il 1977, tenuto conto della particolare situazione della STANDA S.p.A. e dello spirito dell’accordo 21 gennaio 1977, le due festività civili soppresse verranno in ogni caso recuperate con corrispondenti riposi supplementari.

    Letto confermato e sottoscritto.

    Roma, 27 giugno 1977