Standa, Accordo 04/05/1972

4 maggio 1972

MODIFICHE E CHIARIMENTI ALL’ACCORDO INTEGRATIVO
19 agosto 1971

VERBALE DI ACCORDO

Omissis

1)per quanto riguarda la norma transitoria del succitato contratto si è convenuto che il personale di vendita (anche se CVD) che alla data di stipula accordo si trova in cat. C3 da almeno tre mesi, passerà in cat. C1 sempreché abbia almeno 18 mesi di permanenza in cat. C. Il Personale in Cat. C/3 al momento della stipula accordo con meno di 3 mesi di permanenza in cat. C/3 e con almeno 18 mesi di anzianità in cat. C4, passerà in Cat. C1 al compimento dei 3 mesi in Cat. C3;

2)per quanto attiene al personale passato dalle Filiali alla sede Centrale della S.p.A. Magazzini Standa si conviene che l’anzianità di Filiale sia riconosciuta valida, ai fini dello scorrimento di carriera presso la Sede Centrale, per mansioni omogenee. I casi dubbi si vaglieranno con le RAS;

3)vista la richiesta delle Organizzazioni Sindacali si è convenuto che, ferma restando la verifica, delle mansioni specifiche, caso per caso presso le Filiali, gli addetti a carico e scarico che esplichino anche le mansioni di addetti alle operazioni ausiliarie di vendita vengano inquadrati in cat. C3 ferme restando le mansioni sin qui svolte;

4)per quanto riguarda la norma transitoria contenuta nel contratto integrativo provinciale in vigore nella provincia di Milano relativa alla coincidenza di festività infrasettimanali, le parti si danno reciprocamente atto di adeguarsi a far tempo dal lo gennaio 1972 all’interpretazione data dall’Unione Commercianti di Milano e riportate negli Informatori dei Commercianti del gennaio 1972 e dell’aprile 1972 nn. 1 e 4.
Le parti, preso atto di quanto sopra, dichiarano di non avere più nulla a contendere sui punti sopra indicati.

Letto confermato e sottoscritto.