Sommerso, «sì» al fotofinish

19/11/2002




            19 novembre 2002

            NORME E TRIBUTI
            Sommerso, «sì» al fotofinish

            L’agenda del Parlamento – Corsa al Senato per il varo definitivo del Dl in scadenza domenica


            ROMA – Approvazione al fotofinish per il decreto legge su emersione del lavoro sommerso e part-time. Il Senato, che esamina il provvedimento in seconda lettura, è chiamato in questi giorni al varo definitivo del Dl 210, che scade domenica prossima. Un disco verde finale proprio sul filo della decadenza, che in settimana le Camere dovranno dare ad altri due decreti legge: il Dl fiscale 209 (che pure scade il 24 novembre, si veda l’articolo a pagina 21) e il Dl 212 su scuola, ricerca e università (in scadenza il 25 novembre). Decreti legge in primo piano, dunque, nell’agenda di questi giorni di Camera e Senato. Ma i lavori parlamentari, nella settimana durante la quale la Finanziaria 2003 sarà ufficialmente sulla rampa di lancio a Palazzo Madma, segnalano numerosi altri provvedimenti pronti a spiccare il volo. Soprattutto per effetto degli appuntamenti delle due assemblee: al Senato sono all’ordine del giorno il Ddl fiscale collegato alla manovra 2003, la devolution e la Comunitaria 2002; a Montecitorio, invece, sono destinate a tenere banco le proposte di legge su amnistia e indulto.
            Camera, aula. Due gli appuntamenti per l’assemblea di Montecitorio: il Dl 212 su scuola e ricerca e le numerose proposte di legge su amnistia e indulto. Senato, aula. Si comincia con il voto finale al decreto legge 210 sull’emersione del lavoro sommerso. Poi per l’aula di Palazzo Madama scatta l’esame del collegato fiscale e del Ddl sulla devolution. Da giovedì, invece, sbarcherà in aula la legge Comunitaria 2002.
            Finanziaria 2003. Comincia questo pomeriggio l’esame in sede referente della Finanziaria 2003 da parte della commissione Bilancio del Senato. In settimana tutte le altre commissioni sono convocate per esprimere il proprio parere di competenza. L’esame dei documenti di bilancio per il 2003 scatterà in aula dal 9 dicembre.
            Collegato sui mercati. Il Ddl collegato alla manovra 2002 su mercati e concorrenza sarà licenziato entro giovedì dalla commissione Attività produttive della Camera, che lo esamina in seconda lettura. Da lunedì prossimo il provvedimento sarà al vaglio dell’aula di Montecitorio.
            Collegato sul mercato del lavoro. Anche il collegato per la riforma del mercato del lavoro potrebbe completare in questi giorni l’esame in seconda lettura da parte della commissione Lavoro del Senato. Il Ddl è atteso dalla prossima settimana al voto dell’assemblea di Palazzo Madama. Legge di semplificazione. Accelera l’iter della legge di semplificazione 2001. Il provvedimento, da tempo approvato dal Senato, dovrebbe essere licenziato (in sede referente) entro giovedì dalla commissione Affari costituzionali della Camera, per approdare in aula dalla prossima settimana.
            Roberto Turno