Solferino per rilanciare Domina

17/03/2005
    giovedì 17 marzo 2005

    sezione: ECONOMIA ITALIANA – pagina 17

    MARKET CAFÉ

      Solferino per rilanciare Domina

        Prosegue la massiccia riorganizzazione del top management del gruppo Domina, che fa capo al vulcanico imprenditore Ernesto Preatoni. Una riorganizzazione che sta cambiando completamente volto alle prime linee del gruppo alberghiero in pieno rilancio sia in Italia e sia all’estero dopo il varo della ricapitalizzazione per 20,8 milioni varata nei mesi scorsi.

        Raffaele Solferino, è stato nominato vicepresidente e direttore operativo, e seguirà lo sviluppo dei 4 marchi del gruppo Domina Hotels & Resorts. Solferino, che ha maturato una lunga espereinza professionale tra Hilton, Sol Melià, Sheraton e Starwood, ha anche l’incarico di costruire un team di manager per la gestione operativa dei marchi e direttamente a Francesco Borrello nominato di recente amministratore delegato di Domina Hotels & Resorts. In questi giorni stanno assumendo vari incarichi all’interno del gruppo Domina, i nuovi manager Walter Lalli, Claudio Cecchini eOlivia Durazzo.
        Lolli si occuperà di servizi tecnici e design, Cecchini di risorse umane e la Durazzo di comunicazione.

        Intanto Bruno Calì ha assunto la carica di general manager della Aran Hotels, società di Roma che gestisce l’Aran park hotel nel quartiere Eur. Calì è stato direttore del Rose garden palace situato nel cuore di Roma, in via Boncompagni. Il gruppo Aran ha un ambizioso piano di sviluppo alberghiero a Roma, che prevede la realizzazione di due strutture ricettive, di cui una nell’area di Ostia, e l’altra nella zona di Via Cristoforo Colombo. Inoltre nelle strategie di Aran c’è anche lo sbarco in altre città.

        Infine Fernando Di Pietro è il nuovo direttore commerciale del tour operator Merzouga travel, specializzato in soggiorni in Nord Africa, Oceano indiano e Centro Sud America.

        ( V. Ch.)