News Filcams

Società Partecipate e Speciali, la Filcams Cgil aderisce alle iniziative

09/04/2015

La Filcams Cgil aderisce alle iniziative indette dalla Fp Cgil che vogliono denunciare il caos generato da quella che definiscono “la non-riforma” delle Province e delle Città Metropolitane.
Il 9 aprile un presidio in occasione della discussione in Senato del riordino del sistema camerale, l’11 aprile la manifestazione nazionale unitaria a sostegno della vertenza delle Provincie, la Filcams Cgil sarà in piazza al fianco della Funzione Pubblica per contrastare i continui attacchi del Governo al lavoro.

Sono circa 2mila i lavoratori delle aziende speciali del sistema camerale e circa 8mila per le partecipate delle province.
“Il riordino del sistema camerale e delle Autonomie Locali coinvolge anche i nostri settori che sono direttamente legati al sistema pubblico e che hanno subito le conseguenze dei tagli lineari, già intervenuti in questi anni, con l’indebolimento dei servizi pubblici” è quanto afferma la segreteria nazionale della Filcams Cgil.

“Davanti alla volontà del Governo di perseguire nel progetto di destrutturazione è necessario invece affermare che i servizi pubblici sono un indicatore di qualità importante con cui misurare il paese e per questo vanno difesi e migliorati.”