Snai, una scommessa sui condoni

10/02/2003

8 FEBBRAIO 2003

 
 
Pagina 29 – Economia
 
 
Snai, una scommessa sui condoni


          L´epidemia di condoni governativi contagia anche Piazza Affari.
          I titoli della Snai – bastonata nei giorni scorsi per il ritiro delle
          concessioni ad alcune agenzie ippiche – hanno chiuso in rialzo
          del 17%. In Borsa sono circolate le consuete voci su un
          interessamento di Lottomatica, o su un accordo per la cessione
          dei terreni del galoppatoio di Trenno, a Milano.
          Ma nel corso della giornata ha preso corpo un´altra indiscrezione:
          il Governo, in vena di generose concessioni persino con le squadre
          di calcio, avrebbe deciso di tendere una mano anche al mondo delle scommesse.
          E avrebbe messo in cantiere un progetto di condono per i
          concessionari in debito per centinaia di milioni per l´annosa vicenda
          dei "minimi garantiti". Crederci o no? La Borsa non ha avuto dubbi
          e le Snai hanno messo le ali. In quest´era di "perdonismo" fiscale,
          l´ipotesi condono vale una scommessa anche a Piazza Affari.