SME, Accordo Cigs 30/03/2020

DG Ammortizzatori Sociali Div 4 <DGAmmortizzatoriSocialiDiv4@lavoro.gov.it>

Si fa riferimento alla procedura avviata dalla Società  SME SPA, ai sensi dell’articolo 24 del D.Lgs. n. 148/15, per il riconoscimento della CIGS per crisi per evento improvviso ed imprevisto in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

In proposito:

TENUTO CONTO dell’avvenuta informativa, trasmessa dalla Società alle OO.SS. in data  26/03/2020 avente ad oggetto il ricorso alla CIGS per crisi per evento improvviso ed imprevisto in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19;

PRESO ATTO, altresì, dell’avvenuto espletamento della consultazione sindacale tra le Parti, conclusasi mediante la stipula del verbale di accordo trasmesso a questo Ufficio;

si prende atto che le stesse Parti, mediante la sottoscrizione di tale accordo ed alle cui intese si rinvia per quanto non incompatibili con le previsioni di legge e le istruzioni fornite dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali e dall’INPS, hanno convenuto sul ricorso alla CIGS per crisi per evento improvviso ed imprevisto in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, tenuto conto della previsione di cui all’art. 20, comma 4, del D.L. n. 18/2020,  della durata di sei mesi a decorrere dal 1° aprile 2020 , in favore di un numero massimo complessivo di 772 lavoratori.

Pertanto, si considera esperita con esito positivo la procedura di consultazione sindacale tra le Parti.