Sisal, esito incontro 13/10/2015

Roma, 16 ottobre 2015

TESTO UNITARIO

si è svolto nei giorni scorsi in previsto incontro con la Sisal.

All’ordine del giorno :

l’esperimento della procedura 223/91 e la trattativa per il rinnovo del CIA. In riferimento alle 223/91 come OO.SS abbiamo ribadito la nostra disponibilità a sottoscrivere un accordo a condizione che sia previsto, per la risoluzione dei rapporti di lavoro, l’unico criterio della non opposizione al licenziamento.

Per quanto riguarda l’incentivo all’esodo abbiamo considerato insufficiente la proposta aziendale. La Sisal ha dato disponibilità riformulare la proposta.

Nella premessa alla discussione sul rinnovo del CIA , abbiamo richiesto nuovamente di avere informazioni circa le ventilate voci di fusione con altre aziende del comparto e di realizzare un CIA che dia, in primo luogo , risposte alla qualità del lavoro e di vita dei dipendenti Sisal soprattutto in riferimento ai temi della sicurezza .

In riferimento al rinnovo del CIA come OO.SS. unitamente al coordinamento nazionale a seguito delle assemblee tenute nei territori , abbiamo ribadito la nostra posizione :

- siamo d’accordo alla stesura di un CIA che riguardi l’intera platea dei dipendenti Sisal.
- a proposito della richiesta di modifica dell’orario di lavoro su base settimanale, sulla
proposta di deroghe al CCNL e la gestione dei permessi con esclusione del
pagamento in caso di mancata fruizione abbiamo ribadito la nostra contrarietà.
- circa la Rimodulazione del Tiket pasto ci siamo dichiarati disponibili alla trattativa ,
verificando la possibilità di utilizzo del buono pasto elettronico.
- sull materie relative alla organizzazione del lavoro, del turno spezzato e della mobilità
su piazza abbiamo dichiarato che presentano notevoli criticità e che va approfondita
bene la discussione per capire il reale impatto sulle condizioni di vita e dil lavoro delle
persone.
- in riferimento al premio Aziendale di produttività ci siamo dichiarati disponibili alla
trattativa .

La Direzione Aziendale ha replicato dichiarando la propria intenzione di affrontare la discussione in modo costruttivo e con l’obiettivo di arrivare in tempi brevi alla definizione di un nuovo CIA.

Il Prossimo incontro è fissato per il giorno 11 novembre 2015 a partire dalle ore 15.00. L’incontro sarà preceduto da una riunione del coordinamento unitario delle rsa , previsto per le ore 11.00 dello stesso 11 novembre, nel corso del quale faremo una valutazione dell’ultimo incontro decidendo , in riferimento al mandato dei lavoratori, eventuali forme di mobilitazione a sostegno dei diritti dei lavoratori e delle lavoratrici della Sisal.

Sia la riunione del coordinamento che l’incontro con la direzione Sisal si terranno presso la sede aziendale con possibilità di videoconferenza.

                  p. la Filcams Cgil Nazionale

Danilo Lelli