Sicurezza: guardie giurate sui treni di Natale

21/12/2004

    martedì 21 dicembre 2004

    Sicurezza: guardie giurate sui treni di Natale

      ROMA Un servizio di guardie giurate si aggiungerà agli agenti della polizia ferroviaria per rafforzare la sicurezza dei viaggiatori nel periodo di Natale. In particolare a bordo di circa 10 treni serali e notturni, Espressi, ma anche Intercity, Eurostar, Regionali e Interregionali: pattuglie di guardie giurate si sono affiancate alla polizia ferroviaria nel compito di tutelare ulteriormente la sicurezza e la tranquillità dei viaggiatori.

      «Le guardie giurate – spiega in una nota Trenitalia -, in divisa e riconoscibili da una fascia con la scritta “sorveglianza per Trenitalia” avranno in particolare il compito di presidiare i treni percorrendoli ripetutamente per tutta la loro lunghezza, al fine di prevenire azioni contrarie all’ordine pubblico, ma anche atti vandalici o tali da compromettere l’igiene dei luoghi, nonchè comportamenti che potrebbero arrecare disturbo agli altri viaggiatori. Le guardie giurate svolgeranno anche una funzione di controllo di eventuali anomalie, come nel caso di bagagli abbandonati e saranno di supporto al personale di bordo nello svolgimento della propria attività».