Comunicati Stampa

Si chiamerà futura: Cgil, Cisl e Uil insieme l’ 8 marzo

05/03/2019
BANNER 1200x630

“La contrattazione di genere come protagonista del cambiamento”, è questo l’obiettivo dell’iniziativa confederale che si svolgerà a Roma l’ 8 marzo, presso il Policlinico Umberto I dalle 9.30.

Dopo i racconti e le testimonianze di tante donne, tra cui anche una lavoratrice della Filcams Cgil, interverranno per la Cgil Susanna Camusso, la Segretaria generale Cisl Annamaria Furlan e la Segretaria confederale Uil, Ivana Veronese.

Una giornata di riflessione, di impegno e protagonismo delle donne, cercando di superare la banalizzazione di questa giornata.

Sono ancora troppi i femminicidi, gli attacchi alle donne, gli atti di violenza fisica e verbale, le molestie e le discriminazioni, ma soprattutto si continuano a mettere in discussione le conquiste e i diritti acquisiti nel passato.

Tante le iniziative in programma in tutta Italia: una mobilitazione che sarà tanto più forte ed efficace se sarà di donne e uomini insieme e troverà spazio in ogni contesto di lavoro e di vita.