News Filcams

Shame on Sheraton: Starwood and Sheraton nel mondo, diritti violati

27/02/2015

Iuf, organizzazione sindacale mondiale che raggruppa le Federazioni Sindacali Nazionali del settore alimentare, degli alberghi e dei ristoranti, ha lanciato una campagna Shame on Sheraton di denuncia contro il comportamento scorretto delle grandi catene alberghiere Starwood e Sheraton, colpevoli di aver violato i diritti sindacali in due diversi paesi.

In Etiopia, dove il management ha licenziato 65 lavoratori tutti membri del sindacato, azzerando quindi la struttura sindacale aziendale; e nelle Maldive, dove sono stati licenziati 10 lavoratori di un villaggio, creando allarme e sgomento.
La Filcams Cgil esprime la propria solidarietà alle lavoratrici ed ai lavoratori licenziati, e si unisce alla campagna IUF per contrastare ogni tipo di forma di ingiustizia e comportamenti anti sindacali.

Presente anche in Italia, Starwood and Sheraton hanno Hotel  diffusi su tutto il territorio nazionale, con circa 2mila lavoratori.
Nonostante le buone relazioni sindacali in Italia, Filcams Cgil sosterrà la diffusione della campagna Shame on Sheraton cercando di coinvolgere il management italiano, sensibilizzandolo anche rispetto a possibili danni di immagine.