Sesa NV, esito incontro 11/07/2016

Roma, 13 luglio 2016

Testo Unitario

Il giorno 11 luglio 2016 si è tenuto il primo incontro rispetto alla procedura di licenziamento collettivo per cessazione di attività, avviato dalla società Sesa NV S.p.A., ai sensi degli articoli. 4 e 24 L. 223/91 con comunicazione del 4 luglio scorso.

Sostanzialmente l’impresa ha confermato quanto contenuto nella comunicazione, sottolineando che ad oggi non si intravede nessuna possibilità di rilancio, in quanto, oltre alla mancanza di attività (l’unica commessa in essere è quella con Nokia ex Alcatel "Madagascar "), la Sesa NV registra una situazione debitoria nei confronti del fisco e in relazione ai contributi e alle retribuzioni dovute dai dipendenti.

Come OO.SS. abbiamo ribadito che la situazione in cui versano i dipendenti è da considerarsi drammatica, in quanto oltre ad essere indietro con le retribuzioni da un minimo di tre fino a sei mensilità, oggi ci si ritrova a mettere in discussione la loro continuità lavorativa a seguito di una serie di operazioni societarie discutibili.

In relazione all’unica commessa attiva, quella con Nokia, l’azienda ha riconfermato che la scadenza è prevista per il 30 luglio prossimo e che ad oggi non ha nessuna novità rispetto ad eventuali proroghe.

Ė evidente che ci troviamo in presenza dell’ennesima situazione che rischia di produrre un vero e proprio aggravio sociale per i 38 dipendenti e le loro famiglie.

Dopo aver analizzato la situazione, ci siamo lasciati dandoci appuntamento al 27 luglio prossimo alle ore 11, presso la Regus Business Center, in Via Salandra 18 a Roma.

p. la Filcams Cgil Nazionale

Sandro Pagaria