SERVIZI NELLE CASERME: IL MINISTERO DELLA DIFESA SI IMPEGNA SULLE RICHIESTE DI SALVAGUARDIA DELL’OCCUPAZIONE: I SINDACATI SOSPENDONO LA MANIFESTAZIONE DI MARTEDI’ 14 NOVEMBRE

13/11/2006

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi
Ufficio Stampa
www.filcams.cgil.it

13 novembre 2006

SERVIZI NELLE CASERME: IL MINISTERO DELLA DIFESA SI IMPEGNA SULLE RICHIESTE DI SALVAGUARDIA DELL’OCCUPAZIONE: I SINDACATI SOSPENDONO LA MANIFESTAZIONE DI MARTEDI’ 14 NOVEMBRE

Le federazioni del terziario e dei trasporti di Cgil Cisl Uil (Filcams e Filt, Fisascat e Fit, Uiltucs e Uiltrasporti) hanno sospeso la manifestazione nazionale dei lavoratori addetti alle pulizie, manovalanza, mense nelle caserme, indetta per martedì 14 novembre a Roma.

La manifestazione avrebbe dovuto tenersi dinnanzi al ministero della Difesa in via XX Settembre.

L’incontro richiesto dalle federazioni di categoria di Cgil Cisl Uil ha prodotto l’impegno da parte del ministro – nella persona del sottosegretario Marco Verzaschi, delegato del ministro Parisi – ad attivare una serie di norme in grado di contenere i pesanti effetti sull’occupazione provocati dai processi di "internalizzazione" dei servizi.

In particolare, nel verbale di accordo il ministro si impegna a garantire per il 2007 il livello di risorse economiche assegnate nel 2006; ad aumentare fino al 40% gli importi economici per il contratto di pulizia 2007, di cui è stato già emesso il bando di gara; a dare direttive affinché vi sia un indirizzo di pianificazione che consenta alle parti sociali di predisporre per tempo linee di azione per la salvaguardia dei lavoratori; ad inserire nei contratti di ristorazione il riferimento al vincolo del rispetto del contratto collettivo nazionale di categoria; ad istituire un osservatorio tecnico per monitorare l’andamento delle attività dei servizi; ad effettuare entro il 16 novembre una riunione dedicata al problema dell’impatto sociale derivato dall’ "internalizzazione" del servizio di ristorazione.

le federazioni del terziario e dei trasporti di Cgil Cisl Uil mantengono lo stato di agitazione del personale addetto ai servizi nelle caserme.

È confermato l’attivo nazionale di martedì 14 novembre, presso l’Hotel Universo di via Principe Amedeo.