Servizi Informatici, esito incontro 04/06/2015

Roma, 5 giugno 2015

Il 4 giugno 2015 si è svolto l’incontro presso il Ministero del Lavoro a seguito della richiesta di accesso alla CIG in deroga secondo quanto previsto dall’art. 2 comma 64 L. 92\2012, inviata dalla stessa il 14 maggio 2015, nella quale viene dichiarato la necessità di attivare tale Ammortizzatore Sociale per 72 dipendenti degli 87 che compongono l’intero organico.

Dopo aver approfondito le motivazioni che hanno spinto l’azienda ad attivare tale strumento (vedi allegato), abbiamo sottoscritto un accordo per la concessione della Cig in deroga per 5 mesi a decorrere dall’8 giugno.

L’incontro si è concluso con la sottoscrizione di un accordo governativo in cui viene prevista l’applicazione dell’ammortizzatore sociale con una riduzione oraria a rotazione compresa tra il 20 e il 50% a seconda della sede, come meglio specificato nell’accordo che troverete in allegato.

Inoltre, come OO.SS. abbiamo richiesto ed ottenuto l’impegno ad anticipare l’integrazione salariale alle\ai lavoratrici\lavoratori alle normali scadenze di paga.

Infine, abbiamo fissato un incontro, non solo finalizzato ad una prima verifica rispetto all’impatto che avrà nell’organizzazione del lavoro l’applicazione della Cig, ma volto ad approfondire alcune tematiche emerse da alcuni territori. Tale incontro si terrà il 24 giugno p.v. alle ore 11,00 a Milano in Via Vitruvio,43, presso il Vitruvio Center.

                          p. la Filcams Cgil Nazionale
                          Sandro Pagaria

– Verbale accordo