Serenissima Ristorazione, esito incontro 30/09/2015

Roma 8 Ottobre 2015

sicuramente avrete avuto modo di visionare il verbale stilato  presso il Ministero del Lavoro nella giornata del 30 settembre u.s. (già inviato) riguardante la procedura di mobilità avviata dalla Società Serenissima S.r.l. ricadente su più regioni.
Una procedura contrastata sin dalla fase sindacale poiché la Società aveva fatto rientrare un numero sproporzionato di ore di esubero e improvvisi cali di pasti con percentuali molto più alte rispetto alle reali necessità di crisi registrate. Durante la fase sindacale, con l’ausilio dei territori interessati, si è avuto un leale e duro confronto al fine di ridurre o eliminare del tutto gli esuberi denunciati in procedura.
Di comune accordo abbiamo consigliato alla Società di svolgere incontri territoriali finalizzati a ridurre e cristallizzare gli esuberi e trasformare quelle eccedenze di ore rivenienti dal calo dei pasti in eventuali contratti di solidarietà. Con questi presupposti la Società ha intrapreso alcune trattative con le strutture territoriali e in molti casi ha definito con le strutture territoriali.
Pertanto, in detto incontro, dopo aver esaminato gli accordi fatti ed esclusi quell’impianti che la società aveva inserito senza nessuna motivazione, si è giunti all’accordo di ritirare la procedura di licenziamento collettivo.

p.la Filcams Cgil Nazionale
Giovanni Dalò

- verbale accordo 30 settembre