Senza badge davanti ai clienti – il manifesto 13 febbraio 2001


il manifesto 13 febbraio 2001



Senza badge davanti ai clienti

Icartellini identificativi che il personale – sia esso della p.a., di aziende sanitarie o di servizi di ristorazione – è tenuto ad appuntare sul vestito e sulla divisa, non dovrano più contenere il nome e cognome e altri dati personali. Lo ha deciso il garante alla privacy, Stefano Rodotà. La misura rispondeva allo scopo di "responsabilizzare il personale e di tutelare maggiormente gli utenti o i clienti". Eppure, l’esperienza ha mostrato, secondo il garante, che i lavoratori interessati sono stati esposti, per questo fatto, a "improprie pressioni". "Troppo spesso – ha commentato Ugo Boghetta, coordinatore del dipartimento lavoro di Prc – i lavoratori front line sono stati il capro espiatorio dei disservizi causati dall’inefficienza delle aziende". Ora al governo il compito di rendere operativa la decisione del garante.