Sentenza Cassazione 11-05-2000, n. 6043

Malattia – Godimento di periodo di ferie per evitare il superamento del periodo di comporto – Domanda preventiva in tal senso – Necessità – Limiti
La richiesta del lavoratore in malattia di utilizzare un periodo di ferie per il prolungamento dell’assenza al fine di evitare il superamento del periodo di comporto deve contenere l’indicazione del momento a decorrere dal quale egli intende ottenere la conversione del titolo dell’assenza e deve precedere la scadenza del periodo di comporto, dato che al momento di detta scadenza il datore di lavoro acquisisce il diritto di recedere ai sensi dell’art. 2110 cod. civ..
Cass. Sez. Lav., sent. n. 6043 del 11-05-2000