Sempre più Polonia per Giacomelli

09/09/2002





MODA & DESIGN
lunedi 09 Settembre 2002
pag. 39

aperti due nuovi negozi

Sempre più Polonia per Giacomelli



Polonia nel mirino di Giacomelli. Il gruppo di Rimini operante dal 1992 nella distribuzione di articoli sportivi, quotato a Piazza Affari dal 2001 e passato quest’anno nel segmento Star, ha infatti messo a segno due nuove aperture di negozi di cui una a Cracovia lo scorso 21 agosto, aggiudicandosi una superficie di vendita di oltre 800 mq, e l’altra a Mikolow il 24 agosto, con una superficie di oltre 500 mq all’interno di un centro commerciale Auchan. Continua così il piano di espansione nell’Europa dell’Est del gruppo tricolore che punta a incrementare le proprie quote di mercato a livello europeo. Sale infatti a 145 il numero dei punti vendita in cui Giacomelli Sport, che fra il settembre 2001 e il luglio di quest’anno ha inaugurato 8 megastore in Polonia. Sono infatti dieci le nazioni del vecchio continente in cui Giacomelli, che ha recentemente acquisito Longoni Sport, ha al suo attivo una superficie di vendita pari a oltre 180.000 mq. Nei primi sei mesi dell’esercizio 2002 Giacomelli Sport ha totalizzato ricavi pari a 104,45 milioni di euro (+4,5%), con un Ebitda pari a 0,93 milioni di euro e un Ebit negativo pari a – 6,98 milioni di euro, mentre la posizione finanziaria netta allo scorso giugno era negativa per 115,13 milioni di euro.