SELFIN: I LAVORATORI IN LOTTA CONTRO LA “DISMISSIONE” DA IBM: MERCOLEDI’ 15 DECISIVO INCONTRO AL MINISTERO, GIOVEDI’ 16 ASSEMBLEA

06/12/2004

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi
Ufficio Stampa
www.filcams.cgil.it

6 dicembre 2004

SELFIN: I LAVORATORI IN LOTTA CONTRO LA “DISMISSIONE” DA IBM: MERCOLEDI’ 15 DECISIVO INCONTRO AL MINISTERO, GIOVEDI’ 16 ASSEMBLEA

Continua la lotta dei lavoratori Selfin «contro la “dismissione” dell’azienda – scrivono i rappresentanti sindacali in una nota – ; decisa dalla proprietaria IBM», passaggio a nuova proprietà fissato al 1° gennaio del prossimo anno.

I sindacalisti giudicano tale passaggio immotivato e privo delle necessarie garanzie per l’occupazione e per il futuro della società di servizi informatici.

I lavoratori sono decisi ad andare avanti e «affrontare quest’ultima decisiva fase pronti a contrastare le scelte della proprietà che, incurante del futuro di 350 famiglie, cerca di assicurarsi un maggiore profitto».

Mercoledì 15 dicembre vi sarà un nuovo incontro al ministero delle Attività produttive. I rappresentanti sindacali lo giudicano «decisivo per trovare soluzioni che assicurino solide prospettive occupazionali».

Giovedì 16 un’assemblea sindacale a Caserta farà il punto sull’incontro del giorno precedente. All’assemblea dovrebbero partecipare rappresentanti della regione Campania, del comune e della provincia di Caserta, del ministero delle Attività produttive.

Se l’incontro al ministero dovesse non produrre risultati, i lavoratori sono pronti a mettere in campo nuove azioni di lotta.