Scuola, niente soldi per gli ex Lsu

05/12/2002

5 dicembre 2002

Scuola, niente soldi per gli ex Lsu
Non c’è nessun impegno del governo a stanziare le risorse necessarie per evitare il licenziamento dei 16mila ex Lsu impegnati nella pulizia delle scuole. Lo hanno detto i rappresentanti del ministero dell’Economia ai segretari di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti, che hanno confermato lo sciopero e la manifestazione del 12 dicembre a Roma. Scuote la testa il SinCobas: «Sapevamo che di questo governo non ci si può assolutamente fidare – commenta Luigia Pasi -. E’ grave perciò che Cgil Cisl e Uil abbiano creduto alla Moratti e abbiano spostato al 12 lo sciopero inizialmente programmato per il 9. Agli ex Lsu non resta che proseguire la lotta.

Già domani (oggi ndr) c’è una manifestazione a Frosinone davanti alla Prefettura e il
6 ci sarà lo sciopero nazionale degli addetti alle pulizie delle scuole proclamato dal SinCobas».