Sciopero Personale Pulizie: In 500 A Roma

09/04/2010

Oltre 500 lavoratori del personale impegnato nelle attività di pulizia e segreteria nelle scuole provenienti da Campania, Calabria, Basilicata e Lazio hanno manifestato ieri davanti al ministero dell’Istruzione, a Roma. Il tutto nella giornata di sciopero nazionale della categoria indetto dalle Rdb. Sciopero e manifestazione sono stati indetti «contro il taglio di risorse e servizi da cui deriverà la perdita di 5.000 posti di lavoro; contro i continui ricatti ai lavoratori e contro le esternalizzazioni; per lo stanziamento di risorse adeguate, per la reinternalizzazione e per la vera stabilizzazione di tutti gli ex-Lsu attraverso l’assunzione diretta negli organici Ata». Lo sciopero avrebbe avuto, secondo gli organizzatori, alte percentuali di adesione. Rdb e Sdl hanno indetto per il 16 aprile, giorno in cui saranno ricevuti dal governo, un’altra giornata di mobilitazione nazionale dei lavoratori Ata, con presidi di fronte alle Prefetture di tutta Italia.