SCIOPERO LAVORATRICI APPALTO PULIZIE PREFETTURA MODENA

21/01/2014

21 gennaio 2014

Lavoratrici appalto pulizie prefettura Modena.
Ricevute in prefettura durante il presidio

Il 20 gennaio si è svolto davanti alla sede della Prefettura di Modena il presidio delle lavoratrici della Se.G.I. la ditta che gestisce l’appalto di pulizie presso gli uffici della Prefettura stessa.
Il presidio rientra nelle azioni di lotta a sostegno dello sciopero indetto dalla Filcams Cgil di Modena per rivendicare il mantenimento delle medesime condizioni di lavoro a seguito del cambio di appalto avvenuto a partire dal 1° gennaio.

Durante il presidio, lavoratrici e rappresentanti sindacali sono stati ricevuti in Prefettura dove hanno esposto le ragioni della vertenza. Da parte delle istituzioni prefettizie è stato espresso l’impegno a organizzare un incontro tra le parti, lavoratori-azienda-Prefettura, nei prossimi giorni.

In attesa del confronto – che si auspica avvenga nei tempi più rapidi possibili viste le forti penalizzazioni in termini di salario e orario di lavoro – le lavoratrici, che sono in sciopero da venerdì scorso, hanno accettato di sospendere momentaneamente lo stato di agitazione e lo sciopero ad oltranza, impegnandosi al rientro al lavoro .
Lavoratrici e Filcams Cgil di Modena si riservano però di mettere in campo ulteriori azioni di lotta se l’incontro tardasse ad arrivare o non desse l’esito sperato.