SCIOPERO GENERALE 25 NOVEMBRE: FILCAMS FISASCAT UILTUCS ESTENDONO ALL’INTERA GIORNATA LA PARTECIPAZIONE DI COMMERCIO TURISMO SERVIZI

14/11/2005

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi
Ufficio Stampa
www.filcams.cgil.it

14 novembre 2005

SCIOPERO GENERALE 25 NOVEMBRE: FILCAMS FISASCAT UILTUCS ESTENDONO ALL’INTERA GIORNATA LA PARTECIPAZIONE DI COMMERCIO TURISMO SERVIZI

Le segreterie nazionali di Filcams Fisascat Uiltucs, aderendo allo sciopero generale di 4 ore proclamato da Cgil Cisl Uil per venerdì 25 novembre contro la manovra finanziaria per il 2006, hanno deciso di estendere a 8 ore, e per tutti i turni, l’astensione dal lavoro in tutti i settori sindacalmente rappresentati:

Aziende del terziario, della distribuzione e dei servizi
Imprese distribuzione cooperativa
Aziende del turismo
Dipendenti da amministratori di condominio
Lavoro domestico
Dipendenti da proprietari di fabbricati
Dipendenti da studi professionali
Dipendenti imprese acconciatura, estetica e tricologia non curativa
Dipendenti da agenzie immobiliari
Aziende termali
Istituti di vigilanza privata

Parteciperanno allo sciopero con 8 ore di astensione anche le aziende soggette alla legge 146 e per le quali saranno assicurati i servizi minimi essenziali:

Aziende della ristorazione collettiva
Imprese di pulizie e multiservizi
Farmacie private
Farmacie speciali (farmacie comunali e pubbliche e ex farmacie comunali e pubbliche)
Aziende distribuzione del farmaco