SCIOPERO DIPENDENTI PUBBLICI ESERCIZI IN TOSCANA

26/08/2013

26 agosto 2013

Sciopero dipendenti pubblici esercizi in Toscana

Le Segreterie Regionali della Toscana Filcams CGIL, Fisascat CISL, Uiltucs UIL hanno proclamato lo Sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori dei pubblici esercizi per SABATO 31 AGOSTO.

Lo sciopero di 4 ore si terrà con le seguenti modalità: per il turno di mattina le PRIME 4 ORE, per il turno spezzato e di pomeriggio le ultime 4 ore di presidio presso la Galleria degli Uffizi a Firenze dalle 10:00 alle 13.00 con convocazione degli organi di stampa.

La FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) associazione che rappresenta bar, ristoranti e l’ANGEM associazione che rappresenta le aziende delle mense, dopo aver avanzato al tavolo del confronto proposte inaccettabili, davanti alla indisponibilità sindacale a sottoscrivere un rinnovo del contratto nazionale solo peggiorativo delle condizioni delle lavoratrici e dei lavoratori, hanno abbandonato il tavolo delle trattative, affermando che solo accettando le loro condizioni si poteva rinnovare il contratto.

‘Per dire NO a chi, FIPE e ANGEM, vuole smantellare il CCNL del Turismo e far pagare solo ai lavoratori il prezzo della crisi’ affermano i sindacati, ‘per dire SI ad un Contratto Nazionale che dia risposte concrete ai lavoratori in termini di salario e diritti.’