Sciopero dei lavoratori e delle lavoratrici Conforama Italia

IL 31 LUGLIO 2011 I LAVORATORI E LE LAVORATRICI DI CONFORAMA ITALIA SpA SCIOPERANO CONTRO LA PROCEDURA DI LICENZIAMENTO COLLETTIVO CHE L’AZIENDA HA INTRAPRESO PER 160 DIPENDENTI, PARI A CIRCA IL 10% DEL PERSONALE.

LO SCIOPERO, CHE INTERESSERA’ TUTTI I LAVORATORI DI CONFORAMA E CHE RIGUARDERA’ L’INTERA GIORNATA DI DOMENICA 31 LUGLIO, SARA’ UN SEGNALE NETTO E CHIARO AD UN’AZIENDA CHE TAGLIA IL PERSONALE PER DARE RISPOSTE PARZIALI ED INADEGUATE AI PROBLEMI ORIGINATI DA PROPRIE SCELTE GESTIONALI E COMMERCIALI RIVELATESI SBAGLIATE, CHE IPOTECA IL FUTURO DI INTERE FAMIGLIE IN MANIERA DISINVOLTA ED IRRISPETTOSA, CHE, NEI FATTI, SI SOTTRAE AD UN CONFRONTO COL SINDACATO PER STABILIRE MODALITA’ ALTERNATIVE AI LICENZIAMNETI PER FAR FRONTE ALLA SUA CRISI, CHE SEMPRE PIU’ STA DILAPIDANDO IL PROPRIO CAPITALE UMANO ED IL SUO PATRIMONIO DI PROFESSIONALITA’, CHE NON DA’ GARANZIE NEANCHE A QUEI LAVORATORI CHE ATTUALMENTE NON SONO COINVOLTI DALLA PROCEDURA DI LICENZIAMENTO.

IL 31 LUGLIO 2011 I LAVORATORI E LE LAVORATRICI DI CONFORAMA ITALIA SpA SCIOPERANO PER CHIEDERE ALL’AZIENDA ASSICURAZIONI CIRCA IL FUTURO DELLA PRESENZA COMMERCIALE IN ITALIA DI CONFORAMA E PER NON FAR PASSARE LA LOGICA A PERDERE CHE SIA SUFFICIENTE LICENZIARE PER CONSEGUIRE L’EQUILIBRIO ECONOMICO CHE CHI GESTISCE L’IMPRESA NON RIESCE A RAGGIUNGERE.

IL 31 LUGLIO 2011 I LAVORATORI E LE LAVORATRICI DI CONFORAMA ITALIA SpA SCIOPERANO CONTRO QUANTI STANNO PREPARANDO PER LA “LORO” AZIENDA UN RUOLO MARGINALE ED INSIGNIFICANTE NEL MERCATO, CONTRO CHI VUOLE “ALLEGGERIRE” CONFORAMA DELLE PREZIOSE PROFESSIONALITA’ FORMATESI IN QUESTI ANNI ED APRE ALLE NUOVE FORME DI SFRUTTAMENTO DEL LAVORO (I VENDITORI ASSOCIATI!), CONTRO LA DERIVA ALLA QUALE L’AZIENDA SI STA CONDANNANDO.

IL 31 LUGLIO 2011 I LAVORATORI E LE LAVORATRICI DI CONFORAMA ITALIA SpA SCIOPERANO PER UN FUTURO DIGNITOSO, PER LA SICUREZZA DEL LORO LAVORO, PER RIDARE UNA PROSPETTIVA ALLA AZIENDA!