SCIOPERO DEI BAGNINI DI RIMINI PARZIALMENTE REVOCATO PER L’8 AGOSTO

07/08/2009

7 agosto 2009

Sciopero dei bagnini di Rimini parzialmente revocato per l’8 agosto
Firmato l’accordo tra sindacati, Confcommercio e Confesercenti

Ieri è stato raggiunto l’accordo con Confcommercio e Confesercenti, ma senza la firma di Confartigianato e Legacoop, che non ha sottoscritto l’integrativo territoriale della categoria.
A questo punto, quindi, revoca dello sciopero dei bagnini appartenenti alle associazioni aderenti a Confcommercio e Confesercenti, che sono, però, solo il 10%.
Rimane preoccupante la situazione per domani 8 agosto per l’80% delle spiagge dei Comuni di Rimini, Riccione,Cattolica, Lisano e Bellaria Igea Marina.
Inoltre, in un incontro di ieri tra sindacati, Regione e provincia è stato deciso che in caso di sciopero gli stabilimenti che non avranno servizio di salvataggio dovranno chiudere o rischieranno un multa salta, non sarà sufficiente esporre la bandiera rossa.