Sciopero Carrefour sciopero 18 luglio: adesioni e iniziative

BASILICATA
Iper di Matera adesione al 90% .
Hanno lavorato solo i capi reparto e il responsabile del personale per mantenere l’apertura di alcune casse

CALABRIA
Iper di Zumpano – Cosenza adesione dell’70%.
Presidio nella mattinata

CAMPANIA
Casoria: Solo due le casse aperte e i 15 caporeparto che hanno deciso di lavorare per mantenere aperti alcuni reparti.
Nel pomeriggio, a partire dalle ore 14, l’azienda è stata costretta a chiudere il punto vendita.
Volantinaggio dei lavoratori davanti l’iper.
Capodrise : hanno lavorator solo i capireparto, l’Iper è vuoto anche per la solidarietà dei clienti. Manifestazione con blocco stradale.

EMILIA ROMAGNA
Iper di Casalecchio di Reno adesione quasi del 95%.
Chiusura totale di alcuni reparti e l’apertura di alcune casse garantita da capi-area e responsabile del personale. Un’ora di presidio e corteo nell’ipermercato con una cinquantina di lavoratori.
Super Carrefour di Bazzano: adesione 20/30%
GS di Piacenza adesione al 30%.

LAZIO
Iper della Romanina adesione del95%
Iper Raffaello adesione dell’ 80%
Iper di Tor Vergata adesione del 70%

Gs Lazio
Super Gs Monte Mario 90%, Super tiburtina 90%, Spinaceto 90%, olimpico 50%, Colombo 40%, XXI aprile 50%, Casal Palocco 80%, Ostia 20%, Boezi 10%, Vigna Murata 80%, Balduina 40%, Garbatella 40%, Nettuno 50%, Tivoli 25%.

LIGURIA
un centinaio di dipendenti del Dìperdì hanno organizzato un presidio davanti agli uffici amministrativi e moti punti vendita di Genova sono stati costretti alla chiusura nel pomeriggio

LOMBARDIA
Milano
Deposito di Pieve Emanuele (MI) adesione del 100% dei lavoratori nella giornata del 17 luglio
Iper Carrefour Carugate c/o centro commerciale Carosello 95% adesione
Presidio dalle ore 6:00; volantinaggio dalle ore 10:00 alle ore 14:00
Iper Carrefour Paderno Dugnano c/o Centro Commerciale Brianza: adesione quasi del 90%
Presidio dalle ore 6:00; volantinaggio dalle ore 10:00 alle ore 14:00
Iper Carrefour San Giuliano Milanese: adesione oltre il 95%
Iper Carrefour Assago c/o centro commerciale Milanofiori adesione dell’85%
Presidio con volantinaggio dalle ore 10:00 alle ore 14:00
Sede adesione del 50% del personale;
Negozi ad insegna GS adesione media è del 70%.

Varese.
Per quanto riguarda i due punti vendita Carrefour sia di Malpensa che di Viale Milano adesione 80/90% -
Per quanto riguarda i punti vendita GS adesione media al 50 /60 % . In quasi tutti i punti vendita GS i reparti freschi serviti sono rimasti chiusi e in tutte le realtà, i capi reparto sono andati in cassa.

Pavia:
GS Bel Gioioso adesione al 55% (con un reparto chiuso tutto il giorno e gli altri in sofferenza con i soli capi reparto a garantire la gestione)
GS di Vigevano adesione al 35% (con chiusura di due reparti nel pomeriggio)
Ipermercato Pavia: manca ancora il dato

MARCHE
Iper di Ancona adesione al 70%

PIEMONTE
Torino
Iper di Grugliasco adesione dell’80%.
Iper di Moncalieri 30%
Iper di Monte Cucco 60%,
Iper di Collegno 40%
Quasi 400 persone al presidio organizzato nella mattinata a Monte Cucco

Iper di Verbania adesione 80%

GS di Alessandria adesione al 30%.
Mini di Bramante adesione al 80%, ;

Novara
Iper via Giulio Cesare adesione all’ 80% .
Manifestazione davanti all’Iper dei dipendenti anche degli altri punti vendita;
Iper Corso della Vittoria – 80% di adesione ;
nei due super GS di Novara adesione del 70%

PUGLIA
Carrefour di Lecce adesione 90%.
l’Ipermercato ha chiuso con tre ore di anticipo.
Bari Nord e Bari Pasteur adesione al 90%.
Buona partecipazione al presidio.
Brindisi nessuna adesione

SICILIA
GS di Palermo circa 70% di adesioni.
Sit-in organizzato dalle ore 9.00 alle ore 14.00 presso il p.v. di Via Bernini.
Deposito carni di Palermo massiccia adesione allo sciopero di venerdì 17 luglio.
Grande solidarietà dei clienti sia quelli abituali che quelli di passaggio.

TOSCANA
l’Iper di Calenzano (FI) oltre il 90% di adesione.
L’iper è riuscito ad aprire solo due casse con il supporto dei capi reparto. Presidio e volantinaggio nella mattinata.
Iper di Lucca adesione intorno al 90%
Iper di Massa adesione intorno al 90%
Iper di Pisa adesione intorno al 90%.
Davanti l’iper è stato organizzato Presidio e il volantinaggio e dove nel pomeriggio i reparti assistiti sono stati chiusi.

VENETO
Iper Marcon (VE) adesione del 90%
Iper Portogruaro (VE) adesione del 75%. Alcune casse sono state aperte dai capi reparto che hanno sostituito gli scioperanti.
GS di Thiene (VI) adesione al 50%
Presidio dei lavoratori davanti a tutti e tre P.V. e solidarietà di molti clienti, soprattutto operai di Marghera, che non hanno effettuato la spesa.