SCIOPERO AL CONTRARIO, UNA GIORNATA PARTECIPATA

29/11/2014

29 novembre 2014

Sciopero al contrario, una giornata partecipata

Una giornata di mobilitazione, molto partecipata, il 28 novembre in tutta la Toscana in occasione dello sciopero al contrario, sono state organizzate tante e originali iniziative. Aperti i musei e i luoghi della cultura, performance teatrali e artistiche organizzate nelle piazze, donazione del sangue, e camere del Lavoro aperte in serata. Ma anche la pulizia e pittura di una scuola di Carrara danneggiata dall’alluvione, la sistemazione dei giardini della città, interventi concreti contro il disagio per dimostrare che la Cgil c’è e vuole essere protagonista attiva del cambiamento.
Soddisfazione in casa Filcams, per la tanta partecipazione nelle diverse città, Firenze, Grosseto, Pisa, Pistoia, un’occasione per rilanciare anche temi importanti per la categoria, le aperture domenicali e festive nel commercio visto l’arrivo del periodo natalizio, le difficoltà delle lavoratrici e dei lavoratori degli appalti, che in alcuni luoghi di lavoro hanno indossato il lutto al braccio, per la “scomparsa” dei diritti sul lavoro.