Scioperi, comincia un mese di fuoco

22/10/2007
    lunedì 22 ottobre 2007

      Pagina 4 – Attualità

        Scioperi, comincia un mese di fuoco

          Oggi aerei a rischio, venerdì si fermano gli statali, sabato la scuola«Sì, se si torna a ragionare sui contenuti».

            ROMA. Scuole, ospedali, farmacie e uffici pubblici ma anche aerei e negozi: da oggi si apre un mese fitto di scioperi che coinvolgeranno oltre sei milioni di lavoratori dipendenti. Oggi scioperano per 4 ore i lavoratori dell’Enav (i controllori di volo) aderenti all’Ugl dalle 12 alle 16. Il 26 ottobre toccherà ai dipendenti pubblici per chiedere al governo risorse adeguate in Finanziaria per il rinnovo dei contratti.

              Ecco in sintesi le modalità degli scioperi proclamati.

                Oggi. Aerei. Fermo il personale dell’Enav aderente all’Ugl. Nella stessa giornata stop dei lavoratori Alitalia aderenti alla Cisal-Assovolo dalle 10 alle 18.

                  Giovedì 25. Farmacie. Sciopero dei lavoratori delle farmacie private aderenti ai sindacati del commercio di Cgil, Cisl e Uil per l’intera giornata.

                    Vigili del fuoco. Sempre giovedì si fermano i vigili del fuoco aderenti alle Rdb-Cub.

                      Venerdì 26. Statali. Sciopero generale dei dipendenti pubblici per l’intera giornata con manifestazione nazionale a Roma. A rischio chiusura gli uffici e i servizi pubblici e le scuole materne. Si bloccherà l’attività anche nei servizi sanitari tranne le urgenze.

                        Sabato 27. Scuola. Sciopero generale dei lavoratori dell’istruzione. Saranno a rischio le lezioni nelle elementari, le medie e gli istituti superiori.

                          Lunedì 29. Università. Si fermano i lavoratori università e ricerca aderenti a Cgil, Cisl e Uil.

                            Martedì 30. Metalmeccanici. Sciopero dei dipendenti delle aziende metalmeccaniche. Il pacchetto è di otto ore.

                              6 novembre. Piloti Alitalia. Stop dalle 10 alle 14. Lo stesso giorno sempre dalle 10 alle 14 scioperano i lavoratori di Alitalia express.

                                9 novembre. Sciopero del sindacalismo di base. Stop del sindacato autonomo dei trasporti Sdl per bus, treni e aerei e delle Rdb-cub del pubblico impiego. Sempre il 9, dalle 12 alle 16, scioperano i piloti dell’Eurofly.

                                  16 novembre. Commercio. Sciopero per i lavoratori del commercio che operano su cinque giorni. Il giorno successivo si fermano quelli che lavorano su sei o sette giorni (come i commessi).