SCIOPERANO LE LAVORATRICI ED I LAVORATORI DELLE PULIZIE DEL SETTORE SCOLASTICO

08/06/2010

8 giugno 2010

Scioperano le lavoratrici ed i lavoratori delle pulizie del settore scolastico

Erano in tanti il 7 giugno davanti al provveditorato agli studi di Roma, Taranto, cosi come in diverse città Toscane e del Veneto e in altre città italiane. Le lavoratrici e i lavoratori delle pulizie del settore scolastico, i cosiddetti “Appalti Storici”, hanno organizzato nel giorno dello sciopero, iniziative e manifestazioni per protestare contro i tagli del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) e la mancata attenzione da parte delle Istituzioni.
Tante le delegazioni che sono state ricevute dai responsabili dei provveditorati delle città che hanno promesso, nella maggior parte dei casi, un interessamento e l’invio di una lettera di sollecito al Ministero.
La vertenza, che coinvolge circa 12000 lavoratori su tutto il territorio nazionale, si protrae ormai dallo scorso dicembre, quando il Ministero aveva comunicato il taglio del 25% degli appalti delle pulizie scolastiche.