SCIOPERANO I LAVORATORI DI IKEA CORSICO

09/12/2009

9 dicembre 2009

Scioperano i lavoratori di Ikea Corsico

Massiccia l’adesione allo sciopero unitario organizzato il 7 dicembre scorso presso l’Ikea di Corsico (Mi). Dalle 10 alle 16 circa il 70% degli addetti alle vendite hanno manifestato per protestare contro il comportamento aziendale; nonostante non sia stata colpita dalla crisi, Ikea sta assumendo atteggiamenti inspiegabilmente rigorosi verso il proprio personale.
Clima lavorativo e carichi di lavoro sono i due principali motivi che hanno portato i sindacati e lavoratori alla mobilitazione.
Le condizioni di lavoro sono sempre più pesanti, sono aumentate le contestazioni disciplinari ai dipendenti e sono anche aumentate le malattie, probabilmente anche per la stanchezza e lo stress.
Per questo il sindacato e la RSU chiede alla direzione di IKEA Corsico di ragionare sull’organizzazione del lavoro, sui i ritmi e sulla necessità di far lavorare il personale in serenità senza subire pressioni e vessazioni che potrebbero poi avere ricadute sulla salute degli stessi dipendenti e quindi sulla produzione.